Prima Variante al Piano per l’Assetto Idrogeologico (P.A.I.) – Piano Stralcio “Fenomeni Gravitativi e Processi Erosivi” della Regione Abruzzo

PRIMA ADOZIONE

Sul BURA Ordinario n. 31 del  2 agosto 2017 è stata pubblicata la Delibera di Giunta Regionale del 29.06.2017, n. 355 con la quale è stato adottato il progetto di prima Variante Parziale del Piano Stralcio di Bacino per l’assetto idrogeologico “Fenomeni Gravitativi e Processi Erosivi”. Di seguito vengono pubblicate le carte tematiche che interessano il territorio comunale.

CARTE DELLA PERICOLOSITA’

CARTE GEOMORFOLOGICHE

Sito Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale – PAI


APPROVAZIONE

Sul GURI Serie Generale n. 194 del  20 agosto 2019 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 19 giugno 2019  con il quale è stata approvata la prima Variante Parziale del Piano Stralcio di Bacino per l’assetto idrogeologico “Fenomeni Gravitativi e Processi Erosivi”, riferito ai bacini di rilievo regionale dell’Abruzzo e al territorio Regionale ricompreso nel bacino interregionale del Fiume Sangro.

Di seguito viene riportato il collegamento al Geoportale della Regione Abruzzo per la consultazione della Cartografia.


Con Determina Dirigenziale ADS del 29 novembre 2021, n. 31 l’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale (Area difesa del suolo) ha disposto la diffusione dello strato cartografico di seguito denominato: “Perimetrazioni delle aree caratterizzate da rischio geomorfologico mappate in ambito P.A.I. vigenti sull’ambito del Distretto A. C. aggiornate alla data del 29/11/21 a seguito di varianti successive, specificando che la genealogia dello strato cartografico è rappresentata dall’espressione:
“La cartografia deriva dalle perimetrazioni dei vari Piani di assetto idrogeologico (PAI) redatti sul territorio del distretto Appennino Centrale come approvati e successivamente aggiornati dalle rispettive Autorità di Bacino operanti “ante” la costituzione effettiva del Distretto AC (giugno2018) – Sottoposta a verifica e rieditazione dall’Area Difesa Suolo secondo la documentazione in atti risultante alla stessa Autorità come trasmessa dalle regioni o reperita da siti istituzionali – Aggiornata in seguito ad approvazione e pubblicazione di varianti, approvate post giugno 2018 con successive deliberazioni Segretariali o del C.I.P dell’ Autorità di Distretto
.

Dal seguente link si accede alla pagina web del sito dell’ABDAC (oggi AUBAC) dove sono pubblicate le carte aggiornate, ora vigenti:

  • CARTA DELLA PERICOLOSITÀ DA FRANA”- (quadranti relativi al Comune di Pescara 351E351O)
  • “CARTA DEL RISCHIO DA FRANA” – (quadranti relativi al Comune di Pescara 351E351O)