PIANO TERRITORIALE PER L’INSTALLAZIONE DI STAZIONI RADIO BASE PER LA TELEFONIA MOBILE E ASSIMILABILI

Autorità Proponente e Procedente : Comune di Pescara – Settore Sviluppo Economico


Elaborati Progettuali:

– B4 Vincoli;
– B5 Piano Paesistico;
– C1 Patrimonio storico architettonico:
– D Pericolosità Geologica;
– Pericolosità Idraulica;
– 0_immagini google ipotesi di localizzazione 1;
– 0_immagini google ipotesi di localizzazione 2;
– Allegato A Mappa delle localizzazioni 2019_2 – Comune di Pescara – Formato A0;
– Bozza Regolamento;
– Relazione tecnica – RT_001_19_P_02;
– Relazione Tecnica – RT_001_19_P_02_All.1;
– Relazione Tecnica – RT_001_19_P_02_All.2;
– Verifica assoggettabile a VAS Piano SRB;


LA PROCEDURA DI V.A.S.

Con nota prot. n.15953 del 29/01/2021 è stata indetta la conferenza dei servizi decisoria ai sensi dell’art. 14, comma 2, legge n. 241/1990 e ss. mm. e ii., per effettuare, così come previsto dall’art. 14-bis della L. 241/90, l’esame contestuale degli interessi pubblici coinvolti nel procedimento in forma semplificata e in modalità asincrona. L’oggetto della conferenza è l’acquisizione, ai sensi del comma 2 dell’art. 12 del TU Ambiente, di eventuali contributi specifici/osservazioni al Piano e al Rapporto Preliminare di Verifica di Assoggettabilità a Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.)

Pareri pervenuti e valutazioni preliminari all’interno della Verifica di Assoggettabilità a VAS:

Con nota prot. 22719 del 10/02/2021 è stato richiesto ai progettisti il riscontro alle osservazioni pervenute

Con nota della società POLAB, acquisita al prot. n.24179/2021 del 12/02/2021, i progettisti hanno fornito un primo contributo nell’ambito del procedimento

Con nota prot. 64964 del 16/04/2021 sono stati sospesi i lavori della Conferenza dei Servizi per consentire il compiuto riscontro alle osservazioni pervenute, in particolare da ARTA, Agenzia di controllo ambientale alla quale deve essere riconosciuta posizione prevalente all’interno della Conferenza dei Servizi stessa

il Contributo dell’ARTA e quello della Regione Abruzzo – Dipartimento Territorio e Ambiente – DPC025 – Servizio Politica Energetica e Risorse del Territorio – sopra richiamati, sono stati preliminarmente riscontrati dalla società POLAB, con nota acquisita al prot. n. 72505/2021 del 27/04/2021

Contributo dell Regione Abruzzo – DPC 029 – Servizio Prevenzione dei Rischi di Protezione Civile – prot. 76885/2021 del 04-05-2021

Contributo della Regione Abruzzo – DPC 024 – Servizio Gestione Qualità delle Acque – prot. 81919/2021 del 11-05-2021

In accordo con il Proponente/Procedente, con nota prot. 75773 del 03/05/2021 è stata convocata la prima seduta della Conferenza dei Servizi in modalità sincrona, così come previsto dall’art. 14-bis, comma 2, lettera d) della L.241/90, per affrontare tutte le criticità sollevate al momento dai Soggetti con Competenza Ambientale. La riunione, prevista per lunedì 10 maggio 2021 alle ore 10:00, è stata RIMANDATA, a causa di improvvisi impedimenti del responsabile del procedimento e della Dirigente per il lunedì successivo, 17 maggio 2021, stesso posto e stessa ora

Contributo dell Regione Abruzzo – DPC 017 – Servizio Gestione Demanio Idrico e Fluviale – prot. 97771/2021 del 03-06-2021

Con nota prot. n. 154141/2021 del 01/09/2021 è stato trasmesso il verbale della Conferenza dei Servizi, tenutasi il 17 Marzo 2021, in forma semplificata e in modalità sincrona, così come previsto dall’art. 14-bis, comma 2, lettera d) della L.241/90, per affrontare le criticità sollevate dai Soggetti con Competenza Ambientale


Con nota prot. n. 156441/2021 del 06/09/2021 è stato convocato un “TAVOLO DI LAVORO” di cui fanno parte, cosi come indicato nella seduta della Conferenza di Servizi del 17 Maggio 2021, i tecnici degli Uffici/Enti maggiormente coinvolti nei procedimenti autorizzativi degli impianti (USL, ARTA, Regione e Comune). La seduta, precedentemente indicata al 20 settembre 2021, è stata posticipata al 21 settembre per indisponibilità dei referenti della USL.